7.14.2014

Ma dove e' finita l'estate???


Nonostante le continue piogge torrenziali e cieli neri il calendario dice che e' estate, ma qui non l'abbiamo di certo vista passare, e mentre nei negozi le collezioni autunnali imperversano, noi ci prendiamo qualche giorno, alla ricerca del sole e di avventure.
A presto!!!


7.09.2014

Links di Luglio


Piove da una settimana e le previsioni assicurano pioggia anche per la prossima, con diciotto gradi non ci resta che starsene a casa con un buon libro, magari vedere una nuova serie TV, sperare che l'Olanda vada in finale (qui sedici milioni di olandesi saranno incollati davanti alla TV stasera!!), sperimentare un po' all'uncinetto e cucinare, insomma e' la solita estate nei Paesi Bassi.....

7.07.2014

Croissant & Caffe

 la scorsa estate: Shaker Villange - Mount Lebanon - NY

Buon Lunedi! come state?
qui le vacanze sono ufficialmente iniziate, nei prossimi giorni sarete soggetti di una invasione piacevole e silenziosa, quella dei nordici, che stanchi di pioggia e temperature appena attorno ai venti gradi si muovono in massa verso il sospirato sud.
Quasi tutti gli olandesi che conosco, amici, colleghi e vicini, trascorreranno le vacanza in Italia o Francia. La cosa mi rende felice. Io qui con croissant & espresso medito invece sulla mia direzione.
Per noi le vacanze sono principalmente settimane di liberta', sono il momento tanto atteso per scoprire posti nuovi, e sono anche l'occasione per meditare un po' su noi stessi e su cio'che si vuole cambiare o raggiungere; e per voi?

Acadia Park - Jordan Pond - Maine
MIT (Massachusetts Institute of Technology) 

6.26.2014

Trends - The Color Run


Forse vi sarete gia' imbattuti in questo nuovo trend, le Color Run iniziate negli USA sono state esportate un po' ovunque nel mondo, Italia compresa. Si tratta di una run di 5 chilometri, non ci sono vincitori ne premi, ma i partecipanti vengono colorati da polveri varie durante il percorso.
Iniziata nel 2012 come evento per far muovere la gente ed avvicinarla al piacere del jogging, questo nuovo concetto di "gara" e' adesso esportato in tutto il mondo anche a scopo di beneficenza.
Da provare!

6.25.2014

Seven Sisters Style - Rebecca Tuite


Un po' per caso ed un po' per ricerca, mi sono imbattuta tempo fa' in un articolo inerente lo stile dei Seven Sisters Colleges. Cosi venivavano infatti denominate le sette universita' americane (o scuole superiori) che offrivano privatamente educazione per ragazze.
Incuriosita ordinai il libro "Seven Sisters Style" della giovane Rebecca c. Tuite che vi consiglio, e' una piacevole lettura inerente la storia e stile di vita in questi campus.

6.18.2014

In Cucina - Crumble al Rabarbaro


E' un po' che non si cucina da queste parti, lo avrete notato.

O meglio, io cucino, ma le torte finiscono prima che io riesca a prendere la macchina fotografica in mano e no, non e' che sono cosi mega buone, e' che qui con tutto lo stress e lavoro che abbiamo ci diamo ai dolci per confortarci un po'! Adesso che l'anno scolastico e' finito, forse riesco dinuovo a rimettermi nel mio ritmo blogettaro e quindi ecco l'esperimento di una crumble al rabarbaro, con foto. Il rabarbaro l'ho fatto sciogliere con zucchero ed acqua, ma in giro per il web vedo che usano anche il rabarbaro a fette, cosi sulle crostate. La ricetta l'ho trovata su questo blog italiano, molto carino, ho apportato qualche modifica, tipo non avevo le mandorle ed non ho ho usato le mele (non ero in vena), ma la ricetta e' perfetta per l'ora del te con le amiche........

500 g di rabarbaro 
200 g di burro morbido
200 g di zucchero
2 uova 
300 g di farina bianca
2 cucchiaini di lievito in polvere

Per il crumble: 
50 g di farina bianca
50 g di zucchero
50 gr di burro freddo


Fate sciogliere il rabarbaro con acqua e zucchero, mettete a raffreddare.
In una terrina sbattete le uova, lo zucchero ed il burro, aggiungete poi la farina con il lievito.
Versate il composto in una teglia imburrata, coprite con il rabarbaro che adesso dovrebbe essere denso e tipo marmellata. In una terrina a parte preparate la crumble, con la punta delle dita lavorate gli ingredienti, deve rimanere un mix di pallottoline irregolari. Ricoprite la torta con la crumble e ponete in forno pre-riscaldato a 175 gradi per 40-50 minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...